Tempo di lettura: 2 minuti

Da marzo a maggio 2023 si terrà a Roma la seconda edizione della Media Academy promossa dalla Coalizione Italiana per le Libertà e i Diritti civili (CILD). Un percorso pensato per chi già si occupi di diritti e libertà civili, lavorando nella comunicazione, o con un ruolo di portavoce, in associazioni, gruppi, collettivi.

Nel dibattito pubblico abbiamo bisogno di una pluralità di voci e di nuovi volti che sappiano rappresentare i temi che li coinvolgono. CILD sta lavorando su questo attraverso il Narrative Lab, un hub di risorse, formazione e incontri, attraverso il quale contribuire a cambiare le narrazioni.  Nell’ambito di questo progetto nasce la Media Academy.

L’edizione di quest’anno è organizzata in blocchi formativi specifici: storytelling, parole, strumenti, advocacy.

Una serie di professionisti, giornalisti, attivisti, comunicatori, docenti, terranno dei corsi per formare i nuovi leader emergenti, offrendo strumenti e competenze per aumentare la propria presenza su tutti i canali: social, giornali, televisione, radio.

I docenti per questa edizione saranno: Dino Amenduni, Elisa Coco, Gabriele Cruciata, Alessio Genovese, Sara Manisera, Bruno Mastroianni, Felice Moramarco, Arianna Pagani, Greta Pelucco, Daniele Saguto, Sandro Zinani.
Le realtà da cui provengono: Comunicattive, Fada Collective, Greenpeace, Proforma, The Good Lobby, Voice Over Foundation, Zabbara.

L’obiettivo non è solo formare leader emergenti, ma anche costruire network di persone che possano lavorare insieme, contribuendo anche a garantire nuove possibilità di accesso ai media per far sentire la propria voce e contribuire alla costruzione della media diversity.

Gli incontri si terranno di sabato e/o domenica presso Forma Spazi, centro congressi situato in via Cavour 181. Per tutti i partecipanti, massimo 10, è previsto un rimborso completo di tutte le spese sostenute.

Per candidarti invia, entro il 10 marzo, la tua lettera di motivazione e il tuo CV all’indirizzo mail: info@cild.eu.

Nella lettera di motivazione, oltre ad indicare le motivazioni che ti spingono a frequentare la Media Academy, indica anche se hai precedenti esperienze nell’ambito della comunicazione: se hai rilasciato interviste o hai scritto articoli per media e quali, se sei attivo sui social media (linkando anche i tuoi account).

Qui la brochure del corso.

Questo il programma dei corsi con le date:

25-26 marzo 2023. Storytelling partecipativo, il metodo FunKino – Alessio Genovese e Daniele Saguto

2 aprile 2023. Storie di cambiamento: la cura delle parole e delle immagini per un’altra narrazione – Sara Manisera e Arianna Pagani

15-16 aprile 2023. Che genere di parole? Usare la lingua in modo inclusivo – Elisa Coco

29 aprile 2023. Gestione dei conflitti e delle interazioni critiche online e offline – Bruno Mastroianni

6-7 maggio 2023. Strumenti digitali per la comunicazione politica – Dino Amenduni

13 maggio 2023. Raccontare storie vere con la voce. Il podcast giornalistico dall’idea iniziale fino alla vendita e alla distribuzione – Gabriele Cruciata

14 maggio 2023. Media e attivismo. Come l’informazione può aiutare a cambiare la società – Felice Moramarco

27 maggio 2023. Lobbying civico: strategie efficaci per il cambiamento – Sandro Zinani e Greta Pelucco

Scarica i documenti

  • pdf Brochure_Academy_2023
    Scarica la brochure in formato pdf
    Aggiunto in data: 28 Febbraio 2023 18:47 Dimensione del file: 537 KB Download: 60