Tempo di lettura: 2 minuti

Summer school 2024 5-7 settembre 2024

Programma

Giovedì 5 settembre (14.30-18.30)

Apertura dei lavori (14.30-15.00)

Prima sessione (15.00-18.30).

Condividere una cornice teorica

Judy Chang (INPUD) Il Narcofemminismo. Una storia, una prospettiva

Giulia Selmi (Univ Parma) Droghe, generi, linguaggi

Discussione

Pausa caffè

Generi e intersezionalità

Patrizia Meringolo (Univ. Firenze, FD) Di generi, di droghe, e del potere. Riflessioni sull’approccio intersezionale.

Aura Roig (Metzineres) Perché la politica sulle droghe è una questione femminista

Cirus Rinaldi (Univ. Palermo) con Lorenzo Camoletto (CNCA) Consumare sostanze per fare la maschilità? Riflessioni e interpretazioni sociologiche

Discussione

Venerdì 6 settembre (9.30-13.00)

Seconda sessione. Generi, modelli di uso, contesti. Coordina Claudia Iormetti (CNCA)

Decostruire lo stigma

Daphne Chronopoulou (EuroNPUD) Diritti contro stigma

Daniele Scarscelli (Univ Piemonte Orientale) con Susanna Ronconi (FD), Maternità e consumo di droghe: potere della droga o potere degli stereotipi?

Discussione

Soggettività, culture, contesti.

Rodolfo Pessina (Univ Milano) con Andrea Di Napoli (Hybrid Napoli, ITARDD, AMIGAY) La chimica dell’arcobaleno. L’uso di sostanze e il chemsex nella comunità LGBT+.

Roberta Parigiani (Avvocata MIT) con Nicoletta Zocco (CAT) Sex work. Contesti, diritti e consumi

Pausa pranzo

Prosegue 2 sessione) 14.30-15.30

Cristiana Vale Pires (Kosmicare, intervista) con Elisa Fornero (Neutravel, Itardd, FD) Donne e ragazze nei contesti del loisir. Consumi, strategie, culture 

M Teresa Ninni (L’Isola di Arran, FD) con Valentina Mancuso (L’Isola di Arran) Intersezioni nella marginalità sociale

Terza sessionegruppi di lavoro tematici (15.30-1730)

Notte e loisir, coordina Elisa Fornero

Sex work, coordina Nicoletta Zocco

Scena lgbtq+, coordina Andrea di Napoli

Genere e vulnerabilità sociale, coordina Valentina Mancuso

Pausa

Restituzioni in plenaria (17.45-18.30)

Sabato 7 settembre (9.30-13.30)

Quarta sessione. Prospettive

Primo Panel ‘Gender, drug, set, setting. Di quale ricerca abbiamo bisogno?’ introduce e coordina Claudio Cippitelli (FD)

Intervengono: Susanna Ronconi (FD), Vincenzo Scalia (Univ Firenze, FD), Judy Chang (INPUD), Lorella Molteni (sociologa)

Pausa

Secondo Panel ‘Prospettive politiche. Di generi e di droghe, verso un Manifesto condiviso introduce e coordina Denise Amerini (CGIL)

Intervengono: Stefano Vecchio (FD), Caterina Pozzi (CNCA), Pino di Pino*(ITARDD), Alessio Guidotti (Itanpud), Luca Rizzo Nervo (Rete ELIDE)

Chiusura dei lavori.

*da confermare


Iscrizioni