Dal 2007 in Italia è possibile prescrivere cannabinoidi per terapie di vario tipo. Nel 2016, per la prima volta nella sua storia, il Parlamento italiano ha discusso di una regolamentazione legale della produzione consumo e commercio della cannabis su proposta di quasi 300 parlamentari a cui s’era aggiunta un’iniziativa legislativa popolare promossa dall’Associazione Luca Coscioni e Radicali Italiani assieme a decine di organizzazioni. La legge, stravolta nel merito, non è stata adottata perché la XVII Legislatura è finita prima, ma il tabù è crollato. Dal 2012, in varie parti del mondo, a partire degli USA, si legalizza la cannabis e si potenzia il suo uso terapeutico.

“La cannabis fa bene alla politica” presenta esempi, dati e norme regionali, nazionali e di altri paesi per tenere vivo il dibattito sulla cannabis e per continuare a chiederne la legalizzazione. Edito da Reality Book e promosso dall’Associazione Luca Coscioni, il libro è curato da Barbara Bonvicini e Viola Tofani, mentre prefazione e conclusioni sono di Marco Perduca. All’interno Leonardo Fiorentini documenta in particolare le novità in campo di regolamentazione legale della cannabis in giro per il mondo, in particolare nelle americhe. Le politiche sulla cannabis sono infatti in evoluzione in tutto il mondo. L’Uruguay e 9 Stati USA hanno legalizzato quella ricreativa; il Canada si appresta a farlo, mentre le esperienze europee di Olanda e Portogallo sono note. In questo contesto internazionale appare evidente che la questione cannabis non sia più argomento tabù per la politica.

Questo volume presenta una rassegna degli ultimi progressi legislativi, politici, parlamentari e di ricerca relativi alla cannabis in Italia. Allo stesso tempo, perché il proibizionismo è un “male” globale, presenta anche una panoramica di cosa si muove sul versante riformatore, principalmente nelle Americhe, con la speranza che le positive esperienze di legalizzazione sia dal punto di vista dei consumi, dei riflessi sociali ed economici, aiutino un processo di presa di coscienza che già attraversa tutte le generazioni.

Si tratta di un utile manuale che consente di avere informazioni aggiornate, riferimenti normativi e tutte le coordinate utili per partecipare e tenere vivo il dibatto sulla cannabis e continuare a chiederne la legalizzazione.

La cannabis fa bene alla politica
A cura di Barbara Bonvicini
Testi di Leonardo Fiorentini
Pre e post fazione di Marco Perduca
Editore Reality Book
Anno 2018
Pagine 192
Prezzo 10 euro
ISBN 978-88-95284-81-1