Tempo di lettura: < 1 minuto
Il Dipartimento Nazionale Antidroga (DPA), su incarico della Ministra Dadone, che ha la delega alle politiche sulle droghe, sta conducendo un percorso di organizzazione della  Conferenza Nazionale sulle droghe, che dovrebbe tenersi entro l’anno 2021.
E’ un obiettivo da anni presente nell’agenda delle associazioni e del movimento per la riforma delle politiche sulle droghe, e dunque un notizia potenzialmente positiva.
Pubblichiamo qui la bozza delle tematiche che dovrebbero guidare la Conferenza e su cui il DPA sta ascoltando alcuni attori del pubblico e del privato sociale.
Forum Droghe non è coinvolto in questa consultazione, di cui poco si sa e su cui non c’è un’informazione pubblica né trasparenza circa processi e criteri.
Pubblichiamo questa bozza perché pensiamo che sia urgente e necessario aprire un rapido confronto: i temi proposti appaiono formulati con linguaggi e contenuti superati, appartenenti al passato ben più che al presente dell’evoluzione e dei consumi e degli interventi, e sono più i temi che mancano che quelli che sono citati.
Solo per menzionarne alcuni: approcci, prospettive e sistema della riduzione del danno, l’innovazione e gli interventi di limitazione dei rischi, la valutazione di esito e di impatto delle politiche, penali e sociosanitarie, il mutato scenario internazionale e lo sviluppo delle politiche alternative.
E’ importante che il processo di consultazione si apra alla pluralità delle voci e delle competenze, e adotti uno sguardo informato sul presente, evitando ogni approccio inerziale e fuori dai cambiamenti intervenuti nell’ultimo decennio. Perché dopo tanti anni, una nuova Conferenza non può essere un appuntamento rituale né una nuova occasione sprecata.

Scarica i documenti

  • pdf Denominazione tavoli conferenza DEF
    Scarica il documento con la proposta di denominazione dei tavoli da parte del DPA.
    Aggiunto in data: 16 Giugno 2021 12:50 Dimensione del file: 250 KB Download: 157