Il capogruppo dei progressisti alla Camera dei deputati del Parlamento argentino, Federico Pinedo, ha dichiarato due giorni fa: “Fonti attendibili indicano che superano la nostra frontiera tra 100 e 120 aerei al giorno che possono trasportare tra 400 e 600 Kg di cocaina”.  

http://www.parlamentario.com/noticia-38304.html

A mio parere ha alquanto esagerato ma, anche se riducessimo le sue stime alla decima parte, significherebbe che, nella sola Argentina, entrano (per poi andare in altri Paesi) 5-6 tonnellate di cocaina al giorno. E’ implicito che oltre a quello argentino sono attivi molti altri canali di transito della cocaina diretta verso gli Stati Uniti o verso l’Europa. Se consideriamo che l’UNODC e il Dipartimento di Stato americano stimano la produzione mondiale in circa 2 tonnellate giornaliere …

 

A conferma di quanto detto, nella sola giornata di oggi la Gendarmeria argentina ha reso nota la scoperta di 12 piste aeree clandestine…

http://www.contexto.com.ar/nota/55270/-descubrieron-otras-12-pistas-clandestinas-de-narcotraficantes-en-territorio-santiagueno.html