PARALLEL SESSION Raising the Bar for People Behind Bars (30.4)

Cinzia Brentari: The Global State of Harm Reduction in Prisons: Findings from 2018

Scenario e dati dalla rilevazione HRI sulla RDD nelle carceri del mondo. L’introduzione di interventi di RDD nelle prigioni è molto limitata, nonostante il carcere sia un contesto ad alto rischio: a Porto Rico, per esempio, l’87% dei detenuti ha una condanna drogacorrelata e si stima che il 50% di questi abbia avuto una overdose in carcere; in Scozia e Irlanda le stime dicono che il 75% di chi usa per via iniettiva ha scambiato una siringa con altri. Solo 10 paesi in tutto il mondo hanno introdotto programmi di scambio siringhe in carcere, con una geografia molto variabile: dal Canada al Kyrgyzstan, dalla Svizzera all’ Armenia. Va meglio con il metadone: 54 paesi, mentre solo 5 distribuiscono naloxone. https://www.hri.global/contents/1674

Tim Rhodes: How does methadone treatment travel? On the ‘becoming-methadone-body’ of Kyrgyzstan prisons 

Presentazione molto controversa  (e anche contestata in aula) di Tim Rhodes sulla percezione del metadone da parte dei consumatori e dei non consumatori detenuti nelle prigioni del Kyrgyzstan e di come questa terapia entri con diverse modalità nel  governo del carcere. Al di là delle contestazioni (il fatto di presentare gli aspetti critici del metadone nuoce alla causa della rdd?) a nostro avviso Rodhes ha condotto uno straordinario studio che focalizza non solo il potere “normativo” di una terapia in un contesto di istituzione totale, ma anche  e soprattutto ha evidenziato come, al di là delle “oggettive” evidenze, il metadone “viaggi” e si trasformi a seconda dei contesti, delle culture, delle relazioni di potere (tra medici e consumatori ma anche tra consumatori e non, incluse le bande interne al carcere). In attesa della pubblicazione dello studio, c’è solo l’abstract https://www.hri.global/abstracts/abstracthr19/1228/print e le slides sono in https://www.hri.global/hr19-programme, nella sopra citata parallel session. Rhodes non è nuovo a studi sul metadone in carcere: sua una ricerca del 2009 sulle crisi di astinenza in cella, Incarceration and opioid withdrawal: The experiences of methadone patients and out-of-treatment heroin users, https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC2838492/