Lo Zar russo dell’UNODC Fedotov recentemente a Roma per incontrare il Papa ha difeso così la War on Drugs: “non si può dire se la campagna dell’Onu sia stata fallimentare, anche se certamente non è stata ancora trovata una soluzione definitiva”: insomma un po’ come se avesse paragonato i consumatori alle scorie nucleari.

E proprio a proposito di nucleare è venuto il tempo di appelli al voto referendario: domenica (o lunedì) andate alle urne, magari di buon mattino per dare un segnale verso il raggiungimento del quorum.

Non riteniamo necessario dare indicazioni di voto sui 4 referendum (2 sull’Acqua Pubblica, Nucleare e Legittimo impedimento) perchè siamo certi della capacità di giudizio e sulla consapevolezza dei lettori di fuoriluogo e dei compagni di viaggio di Forum Droghe.

BUON VOTO A TUTTI