Secondo un sondaggio del Pew Research Center for the People & the Press, il 73% degli americani è favorevole alla legalizzazione della cannabis per usi terapeutici. Il sostegno alla legalizzazione della coltivazione e vendita di marijuana terapeutica è trasversale a ogni orientamento politico, gruppo demografico e Stato. Solo il 23% degli americani si dice invece contrario a permettere ai pazienti di accedere alla sostanza.
Sempre secondo l’indagine Pew, il 45% degli intervistati esprime però preoccupazione per una eventuale apertura di un rivenditore autorizzato di cannabis terapeutica nel proprio vicinato. Per il 46%, la legalizzazione potrebbe rendere più facile l’accesso alla cannabis anche per chi non è malato, ma solo il 26% si dice preoccupato di ciò.
Per quanto riguarda invece la legalizzazione anche per scopi ricreativi, solo il 41% dell’opinione pubblica si dice a favore rispetto al 52% dei contrari. La percentuale dei favorevoli è comunque in costante crescita da due decenni, scrive Pew. Nel 2008, solo il 35% degli elettori intervistati da Pew si era detto favorevole, mentre nel 1990 si scendeva addirittura al 16% rispetto all’81% di contrari.

Leggi l’intero rapporto qui.