Si è svolta oggi a Firenze l’Assemblea di Forum Droghe, l’associazione impegnata in prima linea dal 1995 per la riforma della politica sulle droghe. L’incontro è stata una importante occasione di dibattito aperto a tutte le realtà che hanno condiviso il percorso che a inizio mese ha visto a Genova incontrarsi centinaia di operatori, amministratori, consumatori per una nuova politica sulle droghe nel nome di Don Gallo.

Maria Stagnitta, già vice Presidente dell’Associazione, è stata eletta all’unanimità nuova Presidente di Forum Droghe. Stagnitta lavora come operatrice sociale nel campo delle dipendenze da oltre 15 anni. E’ membro della consulta nazionale AIDS e del Comitato Nazionale del Coordinamento Nazionale Comunità d’Accoglienza.

La neo Presidente ha dichiarato: “Il primo impegno dell’associazione, già nelle prossime ore, sarà quello di opposizione al decreto Lorenzin appena pubblicato in Gazzetta Ufficiale. Lo analizzeremo a fondo ed insieme alle associazioni che hanno condiviso con noi il Manifesto di Genova promuoveremo una campagna di opinione nei confronti dei parlamentari per denunciare la mancanza dei requisiti costituzionali di necessità ed urgenza e comunque cancellare norme  che hanno bisogno di un dibattito parlamentare non strozzato dai tempi limitati dei 60 giorni per la conversione e che appaiono inserite strumentalmente. Chiederemo invece l’inserimento di una norma, questa sì urgente, per l’abbassamento delle pene per i fatti di lieve entità e la differenzazione tra droghe leggere e pesanti, e l’applicazione della legge che è risultata dalla decisione della Corte Costituzionale anche per le sentenze definitive.”

Al suo fianco Hassan Bassi sarà il segretario, mentre il nuovo direttivo è composto da Beatrice Bassini, Stefano Bertoletti, Giuseppe Bortone, Antonella Camposeragna, Susanna Ronconi, Stefano Vecchio, Grazia Zuffa. Invitati permanenti Alessandra Cerioli (LILA), Cecco Bellosi (Associazione il Gabbiano), Fabio Scaltritti (Comunità San Benedetto del Porto), Stefano Anastasia (La Società della Ragione). A dirigere Fuoriluogo, la testata edita da Forum Droghe, è stato designato Leonardo Fiorentini.

Il presidente uscente Giorgio Bignami ha infine assunto l’incarico di guidare il Comitato Scientifico formato da Patrizia Cirino, Patrizia Meringolo, Maria Grazia Giannichedda, Henri Margaron, Paolo Crocchiolo, Mariella Orsi e Sergio Segio.

L’Ufficio Stampa.

Firenze 22 marzo 2014