Comunicato Stampa
Droghe: basta con il mito della marijuana “pesante”.
Giovanardi relatore del decreto Lorenzin: secondo giorno di digiuno.

Oggi è il secondo giorno di digiuno per Leonardo Fiorentini, direttore di Fuoriluogo, per protestare contro la decisione di affidare a Carlo Giovanardi il compito di relatore nell’esame da parte del Senato della legge di conversion del Decreto Lorenzin.

Dichiara Fiorentini: “se non ci stupiamo troppo che Giovanardi non capisca la polemica delle associazioni che ieri si sono sollevate contro la sua nomina, continuano invece a stupirci le sue dichiarazioni sulla cannabis transgenica “arricchita e che presenta un Thc altissimo”. Anche perchè il suo fidato Capo Dipartimento Antidroga, che annunciava ogni settimana percentuali di THC crescenti ormai abbondantemente oltre il 50%, nelle sue relazioni annuali al parlamento ha sempre poi pubblicato i dati sulla qualità delle sostanze sequestrate (quindi sulla droga che circola effettivamente nelle strade): nel 2012, ultimo dato disponibile, il THC presente non superava il 10% di media, una percentuale più o meno stabile dal 2001 in poi (approfondimento qui: https://www.fuoriluogo.it/blog/2014/02/13/la-stupefacente-pervicacia-di-serpelloni/).”

Oggi termina quindi il turno di Leonardo Fiorentini. Domani sarà Maria Stagnitta, Presidente di Forum Droghe a prendere il testimone del digiuno a staffetta. Ecco il calendario aggiornato.

7 maggio Leonardo Fiorentini – Direttore di Fuoriluogo
8 maggio Maria Stagnitta – Presidente di Forum Droghe e Susanna Ronconi
9 maggio Hassan Bassi – Segretario di Forum Droghe
10 maggio Riccardo De Facci – ( vice Presidente CNCA) e Nicola Tritto
11 maggio Giuliano Alamprese – Potenza
12 maggio Matteo Milani
13 maggio Franco Corleone – Garante deI detenuti della regione Toscana
14 maggio Marco Norcini – Arezzo
15 maggio José Daniel Nola
16 maggio Susanna Ronconi – Torino
17 maggio Zeno Borean  – Zoppola (PN)
18 maggio Andrea Bagni
19 maggio Stefano Ferrari

L’ufficio stampa

Roma, 7 maggio 2014