il Blog di Fuoriluogo.it

Droghe e Diritti

Quando il parlamento ha poco da fare

Tre senatori del PDL attaccano il sito legalizziamolacanapa.org. La solidarietà di Fuoriluogo.it.

La dichiarazione di tre senatori del PDL è la dimostrazione lampante che il Parlamento ha poco da fare.

E’ questa una discussione troppo seria per abbasarci a confutare le argomentazioni portate a sostegno della loro richiesta di chiusura del sito legalizziamolacanapa.org. Ci auguriamo solo che la Ministra Cancellieri dimostri buon senso costituzionale rispedendo al mittente la richiesta censoria.

Mentre attendiamo di sapere se i tre Senatori chiederanno anche al Presidente Schifani anche l’espulsione del loro collega Della Seta, colpevole di aver depositato il progetto di legge S3034 per la legalizzazione della cannabis, a legalizziamolacanapa.org va la solidarietà di fuoriluogo.it

mer, aprile 18 2012 » Senza categoria | 1615 visite |

Recluse. Vai alla presentazione

One Response

  1. Al aprile 19 2012 @ 14:00

    Chiusura del sito?
    Ma certo che no!
    Forse i più non sanno che legalizziamolacanapa.org è, di fatto, un sito svizzero.
    Dal momento che in Svizzera le libertà personali, a differenza del Belpaese, sono altamente tutelate, non credo proprio che le dichiarazioni dei “tre moschettieri” possano sortire gli effetti da loro sperati. E non prevedo nemmeno siano ammissibili, in Svizzera, eventuali rogatorie in materia.
    Piuttosto mi preoccuperei di eventuali ritorsioni da parte di alcune istituzioni italiane nei confronti degli autori degli articoli, dal momento che sono tutti residenti in Italia.
    Come dire, un incentivo per espatriare in lidi più…democratici e meno ipocriti.
    Affaire à suivre…

4 Pings

  1. Ci risiamo | Ricerca On Line aprile 18 2012 @ 11:38
  2. Senatori PDL contro legalizziamolacanapa.org | legalizziamolacanapa.org aprile 19 2012 @ 15:19
  3. Senatori PDL contro legalizziamolacanapa.orgLowryder aprile 26 2012 @ 10:37
  4. ENJOINT.com » Senatori PDL contro legalizziamolacanapa.org aprile 28 2012 @ 19:47

Lascia un Commento