Cannabis: consigli per l'uso
 

Il consumo di derivati della cannabis si è diffuso in virtù della loro relativa innocuità e dei loro effetti piacevoli.

Ma come per ogni altra sostanza, essi possono essere usati in maniera sbagliata.
 

Eccovi alcuni semplici consigli per un uso corretto e consapevole.

 

  • Fumare cannabis è, generalmente, un'esperienza piacevole. Ma non pensare che una canna possa aiutarti a risolvere i tuoi problemi.

  • Se fumi cannabis regolarmente, abituati a stare, ogni tanto, almeno un paio di giorni senza fumare.

  • Fumare cannabis modifica le tue capacità di concentrazione: evita pertanto di fumare a scuola, al lavoro, o quando devi guidare.

  • Alcuni derivati della cannabis possono essere più "forti" di altri; possono cioè avere un contenuto di tetraidrocannabinolo più elevato. Un consumatore esperto è in genere in grado di accorgersene e quindi di stabilire quando ne ha avuto abbastanza. Chi è invece alle prime armi rischia di oltrepassare inconsapevolmente questo limite, trovandosi in situazioni spiacevoli o imbarazzanti ...

  • Mischiare fumo e alcol aumenta notevolmente il rischio di cui sopra ...

  • Se ingerisci la cannabis per via alimentare, è difficile controllare la esatta quantità ingerita. Gli effetti si manifestano tardivamente e quindi è facile esagerare. Consigliamo di iniziare con una piccola "dose" e attendere (almeno 45 minuti se siete a stomaco vuoto, un ora e mezza se a stomaco pieno). Solo a questo punto sarai in grado di decidere se continuare o fermarti.

  • Qualche volta può succedere di fumare cannabis in un momento "sbagliato". Ciò può provocare effetti spiacevoli (nausea, ansia, tachicardia, sensazione di venir meno). Non lasciarti prendere dal panico. Adagiati in un posto tranquillo e rilassati. Mangia o bevi qualcosa di dolce. In meno di un'ora gli effetti svaniranno.

  • Se stai assumendo dei farmaci è bene chiedere al proprio medico informazioni sulle possibili interazioni con la cannabis.

  • Ricorda, se fumi cannabis mista a tabacco, che la nicotina da dipendenza fisica. Il catrame e il monossido di carbonio sono dannosi per la salute. Il fumo è inoltre sconsigliato alle donne in gravidanza.

    Tratto da : Consigli ai visitatori dei coffeeshops by Leisepleinbeheer BV
    1997 HTML: drugtext TEXT: Jellinek / BCD / Adviesburo drugs