La Fini-Giovanardi è stata dichiarata incostituzionale. E’ una grande vittoria del movimento di riforma che fin dal 2006 ha sempre denunciato “il colpo di mano” dell’inserimento di un’intera legge in un decreto governativo di tutt’altra natura, in spregio alla democrazia e contro le prerogative del parlamento.

In questi anni Forum Droghe ha dimostrato, attraverso un lavoro di analisi dei dati ufficiali, gli effetti criminogeni della legge Fini Giovanardi, una delle cause principali del sovraffollamento carcerario; così come ha  denunciato l’inconsistenza scientifica dell’equiparazione fra cannabis e droghe pesanti, uno dei capisaldi della Fini Giovanardi. Si ritorna ora alla legge precedente, così come emendata dal referendum popolare del 1993 e si apre la strada per nuovi miglioramenti legislativi.

E’ necessario che la politica prenda atto di questo giudizio. Chiediamo al governo un cambio di passo, dando un chiaro segnale per l’avvicendamento della responsabilità del Dipartimento Antidroga: ci vogliono uomini e donne nuovi per nuove politiche.

Forum Droghe