il Blog di Fuoriluogo.it

Droghe e Diritti

Overdose, è ora di reagire

Stefano Bertoletti torna sulle morti di Firenze per la rubrica di Fuoriluogo sul Manifesto del 15 febbraio 2010

more... »

mer, febbraio 15 2012 » Senza categoria » 1 Comment

Firenze, altre 2 morti per overdose per eroina molto pura

E’ un dato preoccupante quello che proviene da Firenze dopo le ultime due morti per overdose avvenute alcuni giorni fa. A Firenze vi era una situazione che sembrava essere sufficientemente sotto controllo rispetto agli incidenti o ai casi di overdose infausta. Le analisi effettuate dalla Tossicologia forense di Firenze hanno evidenziato che le morti sono state causate da eroina con alta percentuale di principio attivo e non da sostanze adulteranti. Inoltre nello scorso mese di dicembre sono state sequestrate dosi di eroina ad alta concentrazione di principio attivo. In considerazione di questi dati si rende assolutamente necessario informare i consumatori sulla pericolosità della sostanza circolante e sconsigliare di assumerla in luoghi isolati e/o in solitudine. La denuncia degli operatori dei servizi a bassa soglia della città di Firenze.

more... »

lun, febbraio 6 2012 » Senza categoria » 2 Comments

Eroina. Ora l’Ucraina punisce il “nanoconsumo”

L’Alleanza Internazionale HIV/AIDS, alla vigilia della Conferenza nazionale ucraina che si apre oggi a Kyiv, lancia un grido d’allarme per l’inasprimento delle norme penali sul possesso di droga, che rischia tra l’altro di produrre una ulteriore escalation dei casi di infezione HIV e di epatite. Le nuove norme, incredibile a dirsi, sanzionano penalmente il possesso […]

more... »

gio, novembre 18 2010 » Senza categoria » 2 Comments

La metà dei laboratori sbaglia i test antidroga

Secondo la ricerca dell’Istituto superiore di sanità, anticipata da Alberto Custodero su Repubblica il 27 marzo, il 40 per cento dei centri analisi ha fornito dati fasulli sui risultati dei test antidroga: Mario ha sei anni. Sua mamma gli ha tagliato una ciocca di capellie l’ ha inviata ad un centro analisi per il drug […]

more... »

mer, aprile 1 2009 » Senza categoria » 5 Comments

Quando il piccione finisce in gabbia

Anni fa si raccoglievano firme per referendum per dare un lavoro a quei bighelloni dei piccioni. Oggi i piccioni (bosniaci ma anche brasiliani) trovano facilmente un lavoro in un mondo malato di proibizionismo. E finiscono pure loro in gabbia. Bosnia. Arrestato il piccione spacciatore La polizia bosniaca ha arrestato un ‘piccione spacciatore’ che trasportava droga […]

more... »

lun, agosto 25 2008 » fuoriditesta » No Comments

Proibizionismi paralleli

A Bologna, notizia della settimana scorsa, vietati i piercing nella parti intime (da Repubblica, via fioreblog). A Torino gli ultimi giorni del Tossic Park sono raccontati da La Stampa. Due facce della stessa Italia, di due città che evidentemente sanno confrontarsi con chi le abita, che gli piaccia bucarsi un capezzolo o più pericolosamente farsi […]

more... »

mer, luglio 30 2008 » Senza categoria » No Comments

Senti chi parla adesso

Solo sei mesi fa finiva così la campagna avviata da Forum Droghe, Associazione Aglietta e Malega9 per la mozione sulle narcosale a Torino. Oggi il Sindaco di Torino Sergio Chiamparino ha dichiarato: Tempo fa in Consiglio comunale – ha ricordato il primo cittadino – c’è stato un ampio dibattito sulle cosiddette stanze del buco, da […]

more... »

lun, luglio 28 2008 » Senza categoria » No Comments

Border line. Il tossic park in un video.

Mentre a Torino è stata presentata in Commissione Consiliare la petizione per l’apertura di una Narcosala è on line Border line, un viaggio dentro Parco Stura accompagnati da abitanti, frequentatori, operatori sociali, giornalisti e amministratori pubblici. Un video prodotto da videocommunity e cobs – coordinamento operatori bassa soglia piemonte. Si può vedere sul sito www.videocommunity.net.

more... »

gio, gennaio 10 2008 » Senza categoria » No Comments

Brindisi

Mentre suscita dibattito fra i blogger l’ultima notizia sulle dipendenze di Britney Spears, in Afghanistan i talebani brindano all’ennesimo record di produzione di oppio. Giusto quel che serve per rifornire il 93% del mercato globale. Alla faccia delle guerre (alle droghe e alle persone), delle democrazie importate e della missione di “pace” con l’hobby del […]

more... »

lun, gennaio 7 2008 » Senza categoria » No Comments