il Blog di Fuoriluogo.it

Droghe e Diritti

Serpelloni torna a casa!

Giovanni Serpelloni non è più a capo del Dipartimento Antidroga e torna all’ASL di Verona. Una grande vittoria per tutto il movimento. Ora attendiamo fiduciosi il nome del sostituto.

Giovanni Serpelloni

Giovanni Serpelloni

Il capo del Dipartimento Antidroga del Governo italiano Giovanni Serpelloni ha lasciato oggi l’incarico datogli da Carlo Giovanardi ormai nel 2008 e tornerà alla ASL di appartenenza, a Verona.

Una seconda grande vittoria per il movimento dopo la dichiarazione di incostituzionalità della legge Fini-Giovanardi a febbraio. Sono inumerevoli le associazioni di settore che ormai da anni chiedono la rimozione di Serpelloni dal ruolo di regia delle politiche antidroga italiane, da troppi anni in controtendenza rispetto alle incrinature ormai evidenti nella war on drugs e alle esperienze di nuovi approci che si stanno susseguendo in tutto il mondo.

Un primo atto positivo del Presidente del Consiglio Matteo Renzi, che solo pochi giorni fa si era tenuto ufficialmente la delega sulle droghe.

Ora attendiamo fiduciosi il nome del sostituto.

ven, aprile 11 2014 » news | 4023 visite |

6 Responses

  1. vitoria taylor aprile 12 2014 @ 09:31

    non si tratta di una vittoria ma di una sconfitta per la salute della nostra società.

    Ovviamente con la vostra cultura non avete rispetto dei vostri stessi figli e di tutti quelle famiglie che hanno sofferto a causa della droga.

    Le vittorie sono ben altre che vedere un figlio farsi liberamente 20 canne al giorno e ridursi come uno straccio……….

    Bravi, bel lavoro!

  2. vagabondo aprile 12 2014 @ 09:43

    questo “mago delle tre carte”!
    ora che vada a fare i suoi giochi di prestigio alla asl*.

    non basta una primavera per ridar luce al buio imposto da questi politicanti del cazzo.

    *ha ampiamente dimostrato che prima di tutto non e’ un medico, ma prima di tutto e’ un “politico”.

  3. ruggieri francesco paolo aprile 12 2014 @ 10:50

    Il tutto si commenta da solo :Busin€$$, a danno della Salute e della Sanità, per fortuna, estirpato , grazie a sentenza saggia della Corte Costituzionale che ha permesso a Renzi, di estirpare questi medici, super foraggiati dalle cas€ farmac€utich€, cancro della nostra economia e in modo particolare, della sanità italiane e, direi anche mondiale ! se si pensa che il loro fatturato annuo è 8 volte delle multinazionali del petrolio !.

  4. giovanni aprile 12 2014 @ 17:06

    Ma è una notizia ufficiale? Perché non ne ho trovato traccia da nessun’altra parte..

  5. bobama aprile 16 2014 @ 09:32

    vitoria taylor chi sei tu?
    io sono bobama e dico che la canapa e i suoi contenuti psicotropici sono persino meno dannosi del tuo ego.
    100 anni fa, dei miei concittadini, hanno bandito la canapa per personalissimi interessi…il petrolio e i suoi derivati; il disboscamento delle foreste per la carta
    ..questi si nocivi per l’ecosistema e per la salute di tutti gli esseri viventi del pianeta.

    chi sei tu vitoria taylor?
    parli di cultura e non sai che la canapa e’ stata per millenni una manna dal cielo?!

    prima di tutto educazione, no repressione; se no escono persone cosi’, con un ego come il tuo se non addirittura ciucci e presuntuosi.

    addio victoria loss taylor!

  6. bobama aprile 16 2014 @ 09:34

    ..psicotropi
    mod… sai la lingua.

    bobama!

One Ping

  1. Serpelloni torna a casa! aprile 12 2014 @ 10:08

Lascia un commento