il Blog di Fuoriluogo.it

Droghe e Diritti

Fini-Giovanardi rimandata alla Corte Costituzionale

E’ del 28 gennaio l’ordinanza con la quale la Corte d’Appello di Roma ha rimandato alla Corte una questione di legittimità costituzionale della legge sulle droghe.

ErmelliniCCostLa terza Sezione Penale della Corte d’Appello di Roma ha ritenuto “non manifestamente infondata” la questione di legittimità sollevata dalla difesa di due ragazze colpevoli di possesso di meno di 5 grammi di droga.

La Corte ha accolto quindi sia l’ipotesi di incostituzionalità derivante dal difetto di coerenza della legge di conversione rispetto all’originario decreto legge e di mancanza dei requisiti di necessità e urgenza, ma anche rispetto all’articolo 3 (parità dei cittadini di fronte alla legge) e 117 (vincoli derivanti dal Diritto Comunitario) della carta fondativa della Repubblica.

Si tratta del primo rinvio alla Corte a seguito dello studio promosso da La Società della Ragione sull’incostituzionalità della legge Fini-Giovanardi alla luce delle sentenze sulla coerenza del procedimento di conversione dei decreti legge.

Gio, Gennaio 31 2013 » leggi e sentenze, news | 2351 visite |

Lascia un commento