il Blog di Fuoriluogo.it

Droghe e Diritti

Un percorso per una politica della droga efficace e umana

Un percorso per una politica della droga efficace e umana. Seminario internazionale a Siracusa il 24 e 25 febbraio 2012. Ecco il programma. Poiché il numero dei partecipanti al seminario è limitato, gli interessati sono pregati di iscriversi scrivendo a gzuffa@fuoriluogo.it.

IDPC | TNI | Forum Droghe | La Società della Ragione
in collaborazione con Antigone, Magistratura Democratica, CNCA, Unione Camere Penali

Seminar –
The road to humane and effective drug policies
Un percorso per una politica della droga efficace e umana

24th-25th February 2012
Siracusa, Sicily, Hotel des Etrangers (http://hoteldesetrangerssicily.com/)

Hosted by the International Drug Policy Consortium, Forum Droghe, Società della Ragione, and the Transnational Institute
In cooperation with Antigone, Magistratura Democratica, CNCA

Venerdì 24 febbraio, ore 9
Friday 24th February, 9 a.m.

ATTENZIONE: Poiché il numero dei partecipanti al seminario è limitato, gli interessati sono pregati di iscriversi scrivendo a gzuffa@fuoriluogo.it.

Prima sessione: Saluti dei promotori.
Introduzione della Società della Ragione (Franco Corleone, presidente)
Introduzione di IDPC (Mike Trace, presidente)
Session One – Welcome from hosts
– Introductory comments from Società della Ragione (Franco Corleone)
– Introductory comments from IDPC (Mike Trace)

10.30- 11 Coffee break

Seconda sessione: Principi per la riforma delle leggi sulla droga
Presentazione della guida alle politiche sulla droga di IDPC (Ann Fordham, IDPC)
L’esperienza dei cannabis club in Spagna: Martin Barriuso
Discussant: Fiorella Pilato, magistrato
Dibattito
Session Two – Principles for Drug Law Reform
IDPC Policy Guide (Ann Fordham)
Cannabis Clubs in Spain (Martin Barriuso).
–  Response from Fiorella Pilato, magistrate.
Discussion.

1.00 pm – Lunch

Venerdì 24 febbraio, ore 15
Friday 24th February, 3 p.m.

Chair: Franco Maisto
Terza sessione: Decriminalizzazione e depenalizzazione del consumo
Joao Goulao, Coordinatore nazionale delle politiche della droga del Portogallo
Discussant: Mauro Palma, già presidente del Comitato Europeo Prevenzione Tortura
Dibattito
Session Three – Drug use Decriminalisation
–  Decriminalisation in Portugal (Joao Goulao, Portuguese National Coordinator for drug problems)
–  Response from Mauro Palma, former Chief of CPT (European Committee for the Prevention of Torture)
Discussion

4.30-5 p.m. – Coffee break

Quarta sessione: Droghe e carcere
Le alternative al carcere, Mike Trace, presidente di IDPC
Le leggi sulla droga e il sovraffollamento carcerario in Sud America, Pien Metaal, TNI
Discussant: Carlo Renoldi, Magistratura Democratica
Dibattito
Session Four – Drug laws and imprisonment
Alternatives to Custody, Mike Trace, Chairman, IDPC
System Overload: drug laws and prisons in Latin America,Pien Metaal, TNI
–  Response from Carlo Renoldi, Magistratura Democratica
Discussion

8.30 p.m. – Dinner

Sabato 25 febbraio, ore 9
Saturday 25th February, 9 a.m.

Chair: Tom Blickman

Prima sessione: Come integrare la riduzione del danno nelle politiche delle droghe
Thomas Zeltner, Ministero della Salute della Confederazione Svizzera
Discussant: Leopoldo Grosso, vicepresidente Gruppo Abele
Dibattito
Session One – Integrating Harm Reduction
–  Thomas Zeltner, Switzerland Federal Ministry of Health
–  Response from Leopoldo Grosso, vice-president of Gruppo Abele
Discussion

10.30-11 – Coffee Break

Seconda sessione: Italia, come reintrodurre una efficace depenalizzazione del consumo?
Stefano Anastasia, Università di Perugia, presidente onorario di Antigone
Discussant: Michele Passione (Unione Camere Penali)
Dibattito
Session Two – How can Italy re-introduce an effective decriminalisation and diversion Scheme?
Stefano Anastasia, Honorary President of Antigone, University of Perugia.
Response from Michele Passione (Union of Criminal Lawyers)
Discussion.

1.30 p.m. – Lunch

Sabato 25 febbraio, ore 15
Saturday, 25th February, 3 p.m.

Chair: Giorgio Bignami

Terza sessione: Italia, come integrare la riduzione del danno nella prossima Strategia per la Droga?
Riccardo De Facci, vicepresidente Coordinamento Nazionale Comunità di Accoglienza
Discussant: Grazia Zuffa (Fuoriluogo)
Session Three – How can Italy Integrate Harm reduction into its next Drug Strategy?
Riccardo De Facci, vicepresident of CNCA
Response from Grazia Zuffa (Fuoriluogo)
–  Discussion.

Quarta sessione: Conclusioni
Session Four – Closing comments and forward plans

8.30 p.m. Dinner at the Hotel Des Etrangers

lun, febbraio 6 2012 » Agenda | 2115 visite |

Lascia un commento