il Blog di Fuoriluogo.it

Droghe e Diritti

California, depenalizzato il possesso di marijuana fino a 28.5 grammi

Dagli inizi di gennaio, in California è entrata in vigore la nuova legislazione sulla marijuana che muta il possesso di quantità limitate di marijuana da reato penale minore a infrazione civile.

Dagli inizi di gennaio, in California è entrata in vigore la nuova legislazione sulla marijuana che muta il possesso di quantità limitate di marijuana da reato penale minore a infrazione civile.
Le nuove norme, firmate in ottobre dal governatore uscente, Arnold Schwatzenegger, stabiliscono che la detenzione da parte di un adulto di marijuana fino a 28.5 grammi per scopi non medici debba essere punita con una multa non superiore a 100 dollari, senza più udienze in tribunale, costi per la giustizia, problemi di fedina penale per i consumatori. Analoghe normative già esistono in Colorado, nel Maine, nel Massachusetts, in Nebraska e nello stato di New York.
Si calcola che con le nuove norme lo stato della California risparmierà in costi della macchina giudiziaria per diversi milioni di dollari. Infatti, i reati minori per marijuana sono un numero elevato, in crescita negli ultimi anni (61.388 nel 2008).

mar, gennaio 11 2011 » Senza categoria | 2376 visite |

Lascia un commento