il Blog di Fuoriluogo.it

Droghe e Diritti

Parma: retromarcia sull’ordinanza antidroga?

Dopo la conferenza stampa di Forum Droghe e l’intervento del Prefetto di Parma si annuncia la retromarcia dell’Amministrazione Vignali sulle sanzioni ai consumatori di sostanze. Ecco il commento di domenica sul Pantalone, il blog dell’edizione parmigiana di Repubblica.it: Campioni del …mondo. Calma, stiamo parlando di quel gioco della nostra infanzia – mondo , appunto- dove […]

Dopo la conferenza stampa di Forum Droghe e l’intervento del Prefetto di Parma si annuncia la retromarcia dell’Amministrazione Vignali sulle sanzioni ai consumatori di sostanze.

Ecco il commento di domenica sul Pantalone, il blog dell’edizione parmigiana di Repubblica.it:

Campioni del …mondo. Calma, stiamo parlando di quel gioco della nostra infanzia – mondo , appunto- dove se facevi un passo avanti dovevi poi fare due caselle indietro. Dopo la metro, i parcheggi interrati retromarcia giravolta (bruscamente consigliata dal Prefetto) di Fecci-sindaco-sindaco-Fecci sulla recentissima e strombazzatissima ordinanza antidroga (LEGGI).

Una decisione quasi contemporanea alle accuse che ha fatto in un incontro nella nostra città Franco Corleone del Forum droghe (Ordinanza ridicola- LEGGI)

Dunque, scusate ci siamo sbagliati, nel nostro sceriffismo ci siamo spinti troppo in là. Ecco allora che l’assessore alla sicurezza precisa – a Fabio Bonati di Polis -”abbiamo accolto i suggerimenti del Prefetto, gli interventi non saranno più eseguiti dalla sola polizia municipale , i nostri uomini saranno sempre assieme ad un poliziotto o carabinie per eseguire queste ordinanze ( cioè quasi mai ndr) anche per evitare complicanze di ordine pratico nel sequestro della droga e nelle operazioni che la legge ripiega per accertare che di droga si tratti”.Chiaro?..

E ancora “L’importante è il messaggio antidroga poi se daremo poche o tante multe è questione di secondo piano”. D’immagine, capito?

Via Franco Corleone.

Gio, Settembre 23 2010 » fuoriditesta | 2620 visite |

Lascia un commento