il Blog di Fuoriluogo.it

Droghe e Diritti

Morgan, fin che la barca va

“Un concerto val bene una messa”? Pare proprio di sì a giudicare dalla conversione di Morgan dopo il bando del sindaco Tosi, con Cerimonia del Perdono celebrata dal capo del Dipartimento antidroga e benedizione urbi et orbi di Carlo Giovanardi. Ci aspettiamo di sentire “Vola Colomba”, “Grazie dei fiori” e “Fin che la barca va” […]

“Un concerto val bene una messa”? Pare proprio di sì a giudicare dalla conversione di Morgan dopo il bando del sindaco Tosi, con Cerimonia del Perdono celebrata dal capo del Dipartimento antidroga e benedizione urbi et orbi di Carlo Giovanardi.

Ci aspettiamo di sentire “Vola Colomba”, “Grazie dei fiori” e “Fin che la barca va” quali pezzi forti del concerto di Verona.

L’iconoclasta

ven, settembre 3 2010 » Dr. Jekyll and Mr. Hyde | 2010 visite |

One Response

  1. A.Spano settembre 7 2010 @ 12:01

    E che doveva fare il povero Morgan?
    Ha sinceramente ammesso l’uso di droghe per curare la depressione , e per questo è stato cacciato da San Remo, cacciato dalla Rai e messo in croce da Tosi come esempio negativo per i giovani.
    Bollato come eretico per aver ammesso pubblicamente quello che molti fanno di nascosto (a parte Vasco, che può dire e fare quel che vuole perchè nessun politico locale si sognerebbe di cancellare un suo concerto.. visto gli introiti che porta e il seguito che ha).

    Deve pur cercare di salvare la propria carriera.
    Non mi sembra il caso adesso che sia messo in croce perchè è stato costretto a ritrattare.

    Anche perchè è indubbio che se smette di farsi di crack fa solo bene… a questo punto gli auguro vivamente di essere guarito dalla depressione perchè altrimenti gli toccherà utilizzare legalissimi ansiolitici che, scientificamente parlando, non sono poi così innocui e privi di effetti collaterali…

Lascia un commento