il Blog di Fuoriluogo.it

Droghe e Diritti

Cocaina, il servizio antidroga del ministero degli interni contesta lo World Drug Report 2009

I dati sulla produzione di cocaina sono largamente sottostimati dallo Unodc: e’ quanto si evince dalle dichiarazioni di Sebastiano Vitali, direttore dei servizi antidroga, secondo il quale i sequestri riuscirebbero a intercettare solo il 15% della produzione mondiale. Cio’ farebbe schizzare la stima della produzione a oltre 2000 tonnellate l’anno. E’ una conferma delle denunce […]

foglie_cocaI dati sulla produzione di cocaina sono largamente sottostimati dallo Unodc: e’ quanto si evince dalle dichiarazioni di Sebastiano Vitali, direttore dei servizi antidroga, secondo il quale i sequestri riuscirebbero a intercettare solo il 15% della produzione mondiale. Cio’ farebbe schizzare la stima della produzione a oltre 2000 tonnellate l’anno. E’ una conferma delle denunce di Alessandro Donati, ricercatore di Libera, che da oltre due anni conduce ricerche in merito, registrando le contraddizioni e le incongruenze dei dati ufficiali, peraltre sempre negate dallo Unodc. Fuoriluogo ha seguito gli studi di Donati, pubblicando suoi articoli in merito (cfr.Onu, le cifre drogate di una guerra perduta Fuoriluogo, 27/1/08; Guerra alla cocaina, i conti di Costa non tornano, Manifesto, rubrica Fuoriluogo 15/5/09). La nuova polemica ha preso spunto dalla presentazione italiana dello World Drug Report, alla presenza di Antonio Maria Costa e Carlo Giovanardi.

Leggi l’intervista a Alessandro Donati (da Redattore Sociale, 29 luglio).

ven, luglio 31 2009 » Senza categoria | 2189 visite |

Lascia un commento