il Blog di Fuoriluogo.it

Droghe e Diritti

Cecenia: rispettiamo i diritti umani

Solidarietà di Forum Droghe a Yuri Guaiana, e all’Associazione Radicale Certi Diritti. Fondamentale impegno per il rispetto dei basilari diritti umani






Dichiarazione di Maria Stagnitta, Presidente di Forum Droghe, in solidarietà di Yuri Guaiana, membro del direttivo dell’Associazione Radicale Certi Diritti fermato ieri mentre consegnave le firme contro la persecuzione delle persone omosessuali in Cecenia:

Siamo contenti che Yuri Guaiana, membro del direttivo dell’Associazione Radicale Certi Diritti, posto in stato di fermo ieri a Mosca dove si trovava per consegnare centinaia di migliaia di firme contro la persecuzione delle persone omosessuali in Cecenia, sia stato liberato.

L’associazione Forum Droghe esprime la piena solidarietà a Yuri e a tutti gli attivisti che si prodigano per la tutela dei diritti civili e la libertà sessuale delle persone e che subiscono continue persecuzioni in Russia e Cecenia. L’associazione denuncia l’ennesima violenza ed atto intimidatorio da parte delle autorità russe ai danni di chiunque esprima una voce di dissenso rispetto ad un dispositivo di leggi che ledono non solo i basilari diritti umani, ma anche il diritto alla salute e alle cure per migliaia di tossicodipendenti in Cecenia a cui sono stati sospesi tutti i trattamenti di riduzione del danno, costretti a forzate astinenze e spesso incarcerati. Si attivi la comunità internazionale a tutela delle basilari regole a tutela dei diritti umani e civili.

ven, maggio 12 2017 » nota a margine | 324 visite |

Lascia un commento